Soldi per lo sviluppo dell ufficio del lavoro dell azienda

Siamo responsabili del fatto che lo sviluppo della nostra azienda richiede dalla soddisfazione di tutti gli utenti direttamente utilizzando servizi di chiusura, e sono unità di installazione, negozi specializzati, costruzione e investitori che sono destinatari finali.

Siamo consapevoli che ampliare l'offerta commerciale, abbreviare i tempi di consegna, migliorare le competenze dello staff e il miglioramento continuo del livello del servizio all'utente e la qualità delle attrezzature consegnate garantisce il raggiungimento dello scopo previsto.

Ci impegniamo a fare ogni sforzo per garantire che i nostri utenti siano soddisfatti e pronti per il valore pratico e i marchi dei dispositivi che forniamo.

La ventola antideflagrante è uno strumento a prova di esplosione rettangolare, progettato per essere utilizzato in un'area potenzialmente esplosiva, adatto per il montaggio in tutti i ruoli in condotti di ventilazione rettangolari. Realizzati in lamiera di acciaio zincato e dotati di uno sportellino di ispezione, saranno acquistati per l'ingresso del motore e della girante senza la necessità di rimuovere il condotto di ventilazione.

I ventilatori centrifughi sono realizzati in conformità con lo standard internazionale ISO 9001. Predisposto per l'uso in atmosfere potenzialmente esplosive al di fuori di miniere e scavi minerari. I ventilatori sono dotati di rotori in lega di alluminio o rotori in lamiera d'acciaio, autopulenti, verniciati a polvere. Non importa il gruppo, le giranti sono bilanciate insieme alla ISO 1940-1. Alloggiamento probabilmente vivo saldato da lamiera d'acciaio, verniciato a polvere in nero. L'alloggiamento ha un foro di ispezione e drenaggio. La costruzione presenta dettagli in lamiera di ottone, che riducono il rischio di scintille. Le giranti e l'involucro in acciaio galvanizzato, galvanizzato o inossidabile ordinario sono progettati su richiesta.

I ventilatori sul tetto sono utilizzati per tutti e la ventilazione economica in atmosfere potenzialmente esplosive. Le macchine hanno azionamento diretto, girante con pale, che sono inclinate all'indietro, fatte di quelle zincate, con un mozzo in alluminio. I ventilatori erano dotati di un motore trifase, adatto per operazioni in atmosfere potenzialmente esplosive