Livello di conoscenza pre intermedia

https://nose-correct.eu/it/

Al momento, i datori di lavoro sono ancora più interessati all'apprendimento delle lingue sia per le nostre persone che per i candidati di lavoro. In precedenza, con una certa conoscenza della lingua, o anche senza conoscere altro che la lingua madre, si poteva facilmente accettare quasi ogni lavoro. Al momento, è necessario conoscere ogni lingua in un periodo che garantisca una conversazione di base.

Il livello delle competenze linguistiche tra i polacchi è di anno in anno. È nei gruppi delle scuole medie e superiori e delle scuole superiori che una lingua straniera viene costantemente addestrata. La ricerca dimostra che le persone che conoscono molto meglio della lingua stessa hanno stipendi più alti fino al 50% delle persone senza tali competenze. Con cosa possono aiutarci queste lezioni di lingua? Pertanto, c'è una domanda estremamente vantaggiosa sul merito del soggetto. Ora, in un libro d'ufficio (dal lavoro dei colletti bianchi, l'apprendimento delle lingue straniere è raccomandato per praticamente tutte le cose possibili. A partire dai contatti con altri clienti, fornitori, destinatari o produttori, attraverso la traduzione di documenti a contatti popolari con colleghi a tuo nome, che non sono polacchi, e questo è sempre più comune nel mondo moderno. Inoltre, le capacità linguistiche sono raccomandate quando si viaggia all'estero, di solito è sufficiente parlare inglese, spagnolo o russo, ma la lingua cinese, giapponese e coreana sono ancora più importanti per ragioni naturali: la maggior parte della produzione è passata ai confini asiatici, ecco perché gli specialisti che conoscono questi stili sono necessari. La traduzione dei documenti è molto significativa perché i produttori asiatici spesso non conoscono l'inglese e hanno bisogno dei traduttori per firmare accordi con i destinatari occidentali. Per riassumere tutte le informazioni raccolte, aderiamo alla conclusione che apprendiamo molte lingue, perché non siamo solo nati e costruiti su nuove culture, ma il mondo va in una direzione in cui saremo peggio di quelli che li conoscono senza linguaggio.