Czerna un monastero insolito e i suoi gioielli

аудизин макси еър саунд

L'Ordine dei Carmelitani Scalzi a Czerna oggi è fatto di sensazioni più strane, che probabilmente ci affascinano con il Jura Krakowsko-Częstochowska. Sorse nell'incipitas del diciassettesimo secolo come un convento ascetico, e il suo fondatore a quel tempo Agnieszka Firlejowa tra i Tęczyński, il voivode di Cracovia. Il monastero di Czerna, eretto dagli albori del 17 ° secolo, rimase incantato dalla sua posizione originaria dall'esplosione. Bory, valli giurassiche e sorgenti: tutta la modernità ha portato l'eremitaggio della chiesa a essere in grado di stare qui padri eremiti. I loro fini sono quindi brillanti fino ai giorni nostri. Alle radici del diciannovesimo secolo, i Carmelitani di Czerna si allontanarono dalla tessitura ascetica e il loro monastero fu un importante centro di pellegrinaggio. Sui globetrotter letterali che decidono di visitare il campo, contano grandi attrazioni. L'origine delle terminazioni degli eremi, degli edifici religiosi e della chiesa, in cui è possibile vedere molti campioni insoliti e gli ornamenti realizzati in marmo di Dębnik - ecco le vittime per le quali dovrebbe essere inserito il luogo. Per il capolavoro più dettagliato trovato nell'attuale territorio è la descrizione dello Scapolare della Divina Madre più il Calvario di Chernivtsi, che fu costruito negli anni 1986 - 1988. Grazie allo scenario giurassico, il monastero di Czerna si trova abbastanza bene. Gli stranieri che guardano attraverso la cintura nella regione di Krzeszowice durante la manifestazione, non saranno simpatici.