Agente estinguente su libri in fiamme

Gli incendi che si verificano in stanze separate con una piccola capacità cubica vengono solitamente estinti usando il vapore.Il vapore è regolato negli interni, in cui il volume è di circa 500 m3. Ci dovrebbero quindi essere spazi ristretti.Vapore come materiale antincendio "fuoco antincendio a vapore" & nbsp; sulle superfici aperte non può essere utilizzato a causa del suo peso specifico molto basso, che viene ottenuto non raggiungendo la concentrazione appropriata dell'estintore.

Inoltre, nel successo di stanze piccole ma che perdono, l'uso di antincendio è anche inefficiente ed efficace.

Le sale più comuni in cui viene utilizzato il vapore acqueo per assicurare e chiudere gli incendi sono: essiccatori per materiali infiammabili e legno, pompaggio di prodotti petroliferi, caldaie di vulcanizzazione, colonne di rettifica e navi.Questa procedura di estinzione si adatta anche all'estinzione di incendi di corpi solidi che non possono essere estinti a seguito di un collegamento con l'acqua.

African Mango SlimAfricam Mango Slim - Scopri la ricetta moderna per un dimagrimento efficace

È probabile che il vapore acqueo venga introdotto raramente nei liquidi antincendio, la cui temperatura è di almeno 60 ° C. Estinguere o fissare il fuoco con il vapore acqueo sarà l'ultimo particolarmente vantaggioso quanto maggiore è il punto di infiammabilità del liquido.

L'uso del vapore diluisce gli alcoli infiammabili nella zona di combustione. Vi è anche una riduzione della concentrazione di ossigeno ad un valore al quale un'ulteriore combustione è cattiva. In una miscela di vapori e gas all'interno della zona di combustione e un pericolo di incendio, il 35% della concentrazione di vapore acqueo provoca l'inibizione del processo di combustione e la mancanza di ulteriori possibilità di combustione.

Il processo di tempra è assolutamente il più funzionale quando si usa il vapore saturo, che viene alimentato sotto pressione da 6 a 8 atmosfere.